COOLSCULPTING
Coolsculpting by Zeltiq
CoolSculpting® by ZELTIQ®

Cos'è CoolSculpting®?


Il sistema CoolSculpting® è un dispositivo di raffreddamento non invasivo (non chirurgico) che applica un raffreddamento controllato a un sito di trattamento sulla cute del paziente.

 

Il dispositivo è destinato alla riduzione delle adiposità localizzate attraverso la criolipolisi per fini estetici.

 

Il sistema è composto da un'unità di controllo, vari tipi di applicatori (o manipoli) e materiali di consumo.

 

 

 

Sicurezza della procedura

La tecnologia CoolSculpting® applica un raffreddamento accuratamente controllato per colpire le cellule adipose sottocutanee, lasciando inalterata la pelle.

Non utilizza aghi e richiede un tempo di ripresa minima dopo il trattamento.

CoolSculpting® è disponibile in oltre 74 paesi e conta oltre 5 milioni di cicli di trattamento effettuati in tutto il mondo.

 

Sicurezza clinica

Coolsculpting® è un trattamento d’avanguardia per la riduzione non invasiva del grasso corporeo, con un profilo di sicurezza ed efficacia dimostrati in ben 52 pubblicazioni peer-reviewed.

 

Sicurezza del dispositivo

CoolSculpting® integra un sistema di controllo dei tessuti durante il raffreddamento e dispone di svariate funzioni, tra cui il sistema brevettato Freeze Detect® che riducono al minimo i rischi di lesioni tissutali.

Il sistema Freeze Detect® è composto da svariate caratteristiche, inclusi sensori termici e un software.

Quando il sistema Freeze Detect® rileva una possibile condizione di congelamento, interrompe il trattamento.

 

 

 

 

Come funziona

Il sistema CoolSculpting® è un dispositivo di raffreddamento non chirurgico che applica un raffreddamento accuratamente controllato a un sito di trattamento sulla cute del paziente, per colpire le cellule adipose sottocutanee.

Le cellule adipose trattate vengono cristallizzate (congelate), distrutte, e nel corso del tempo eliminate dal corpo attraverso il processo naturale di apoptosi.

 

Il risultato? Un corpo più definito.

 

CoolSculpting® non è un trattamento per l'obesità.

L'uso del sistema deve includere aree del corpo con uno spessore dello strato adiposo sottocutaneo maggiore di 1 cm.

 

 

 

 

 

 

 

Molte persone presentano grasso in eccesso, nonostante diete ed esercizio fisico.

 

 

La criolipolisi, la tecnologia che è alla base di CoolSculpting®, utilizza un raffreddamento controllato per colpire ed eliminare le cellule del tessuto adiposo sottocutaneo.

 

 

Nelle settimane successive al trattamento, il corpo metabolizza naturalmente il grasso ed elimina le cellule morte in modo definitivo.apoptosi.

 

 

L'eliminazione avviene mediante il processo di apoptosi.

 

 

Rimodellare il corpo

La procedura CoolSculpting®, attraverso un raffreddamento controllato, distrugge le cellule adipose in diverse aree del corpo:

 

- ADDOME

- INTERNO ED ESTERNO COSCIA

- PLICHE DORSALI

- DOPPIO MENTO

- FIANCHI

- BRACCIA

 

 

 

Cellule adipose dopo una perdita di peso

 

Con la dieta e la perdita di peso, le cellule adipose diventano più piccole in dimensioni ma il numero rimane uguale.

 

Il dimagrimento non elimina le cellule adipose.

 

La riduzione o l'aumento di peso generalmente non aumentano o diminuiscono il numero di cellule adipose, semplicemente ne modificano le dimensioni.

 

Quando si acquista peso, le cellule adipose diventano più grandi.

 

 

 

 

Cellule adipose dopo la procedura

CoolSculpting®

 

Il trattamento con CoolSculpting® fa sì che le cellule trattate (congelate) vengano

definitivamente eliminate dal corpo.

 

Esse non si spostano in un'altra area del corpo, pertanto il trattamento con CoolSculpting® ne riduce il numero.

 

Non si verificano variazioni di cellule adipose nelle aree non trattate.

 

La procedura di congelamento del grasso in eccesso con CoolSculpting® può ridurre fino al 27% il numero delle cellule adipose in più aree di trattamento dopo 6 mesi.

"La bellezza di una persona giovane e' un caso della natura
mentre la bellezza di una persona matura rappresenta un'opera d'arte". (Elanor Roosevelt)