MEDICINA ESTETICA
TRATTAMENTI VISO
Bioristrutturazione Cutanea


TRATTAMENTI CORPO

Bioristrutturazione Cutanea

Con il passare del tempo la pelle, da tonica, turgida e spessa come quella di un bambino, diventa sottile e lassa.

Durante questo lento processo di degenerazione la cute attraversa diversi stadi.

I primi sono caratterizzati da una perdita d'idratazione, la pelle diventa asciutta, secca.

In queste fasi è indicato procedere con dei cicli di biostimolazioni.

Quando il derma, la parte profonda della pelle, quella che la mantiene e nutre, oltre a disidratarsi inizia a mostrare una significativa tono, allora si possono iniziare dei trattamenti di bioristrutturazione.

Le zone trattabili sono il volto, le braccia ed il decolte'.

 

 

In cosa consiste la bioristrutturazione?

La bioristrutturazione cutanea consiste in un ciclo di micro-iniezioni che hanno come obiettivo quello di creare un aumento dello spessore del derma mediante diversi processi. L'obiettivo comune, in tutte le tecniche di bioristrutturazione, e' quello di aumentare il numero di fibre di collagene presenti nel derma

 

 

Cosa si può ottenere con la bioristrutturazione?

Migliora la trama della pelle, che appare più tonica e spessa. Progressiva riduzione delle rughe Esercita un' azione protettiva che consente di rallentare l'invecchiamento cutaneo Se necessario, miglioramento delle depressioni cutanee, ad esempio le guance scavate.

 

 

Quali zone si possono trattare?

Le aree che beneficiano degli effetti della bioristrutturazione sono: viso, decoltè e braccia.

 

 

Ci possano essere dei rischi con questo trattamento?

Nell'immediato post-trattamento si possono manifestare rossori e piccoli ponfi che spariscono nell'arco di 30 minuti/un'ora; qualora si dovessero formare dei piccoli lividi, la durata potrà variare da paziente a paziente, comunque mai più di qualche giorno. In alcuni casi possono formarsi dei piccoli noduli, palpabili ma quasi mai visibili, che si riassorbono in breve tempo.

 

 

Durata dell'effetto:

La bioristrutturazione permette di ricostituire la struttura del derma che il tempo, l'alimentazione, il fumo, l'esposizione al sole hanno compromesso. La durata dell'effetto sara' pertanto legata alle condizioni iniziali e alle abitudini delle pazienti.

 

 

Trattamento: ambulatoriale

N° sedute: da 2 a 6 a seconda della paziente.

Frequenza: da 2 a 4 settimane a seconda dello stato di partenza del paziente ed al prodotto utilizzato.

 

 

Note:

La bioristrutturazione genera dei processi interni della pelle che porteranno al ringiovanimento dei tessuti.

L'effetto si manifestera', pertanto, in maniera graduale e spesso lento nelle prime fasi.

"La bellezza di una persona giovane e' un caso della natura
mentre la bellezza di una persona matura rappresenta un'opera d'arte". (Elanor Roosevelt)