MEDICINA ESTETICA
TRATTAMENTI VISO
Peeling


TRATTAMENTI CORPO

Peeling
I peeling chimici consentono di rinnovare la superficie cutanea. Inducendo un danno cutaneo controllato, essi provocano la rigenerazione parziale o totale dell’epidermide e possono indurre il rimodellamento del collagene. Ciò favorisce il miglioramento delle lesioni attiniche, delle rughe,delle discromie e delle cicatrici. Le sostanze chimiche per peeling si suddividono in tre categorie, in base alla profondità del danno creato.

I peeling chimici superficiali interessano soltanto l’epidermide, quelli a media profondità interessano l’intera epidermide, il derma papillare fino al derma reticolare superiore. I peeling chimici profondi, infine creano un danno a livello del derma reticolare medio. Ogni categoria di peeling è rivolta ad un differente aspetto del fotoaging e delle discromie. Anche il tempo di guarigione e le possibili complicanze variano secondo le diverse categorie di peeling, alcuni dei quali sono più appropriati per certi tipi cutanei.

Pertanto allo scopo di ottenere i massimi benefici in un determinato paziente e di ridurre al minimo gli effetti collaterali, è importante scegliere il tipo di peeling necessario nei singoli casi.
"La bellezza di una persona giovane e' un caso della natura
mentre la bellezza di una persona matura rappresenta un'opera d'arte". (Elanor Roosevelt)